PALLI CARLO

PALLI CARLO

Elezione: collezionista, curatore, titolare archivio Palli (Prato); eletto Accademico d’Onore il 01.10.2019

Ruolo Accademico: Accademico d’Onore

 

Nasce a Prato nel 1938 ed è oggi titolare di un Archivio-collezione d’arte contemporanea tra i più importanti in Europa. Mercante d’arte, gallerista, collezionista e fotografo dilettante fin dagli anni Sessanta fu attivo nel mercato dell’arte a Prato, quindi gestì due gallerie stagionali a Lido degli Estensi e a Roccaraso, quindi dal 1979 la Galleria Metastasio a Prato fino al 1988. Dal 1988 Palli instaura una collaborazione diretta prima con la Farsettiarte e quindi dirigendo il reparto Arte Moderna e Contemporanea della Finarte di Venezia fino al 2009. Dal 2009 si occupa appieno della propria collezione “Archivio Carlo Palli”. Il nucleo principale della sua raccolta è costituito da opere, documenti e testimonianze dei movimenti artistici degli anni Sessanta e Settanta, come Fluxus, Poesia Visiva, declinazioni della sperimentazione verbo-visuale e Gruppo ’70; tuttavia all’interno si trovano anche opere degli artisti appartenenti al Nouveau Rèalisme, alla Scuola di Pistoia, all’Architettura Radicale, all’Arte Povera, alle Poetiche dell’Oggetto, alla Transavanguardia, all’Azionismo Viennese, al Graffitismo, ai musicisti d’avanguardia fiorentini, ai fotografi contemporanei e non mancano i lavori più interessanti della scena artistica contemporanea toscana e nazionale. La sua passione per il collezionismo affonda le radici nella filatelia, trasformandosi poi in un vero e proprio mestiere dalle tante sfumature. Impegnatissimo ideatore di mostre e fortunate rassegne che coinvolgono il suo prezioso archivio, in Italia e all’estero, la bibliografia che lo riguarda annovera ormai oltre cento pubblicazioni. Opere della sua collezione sono esposte e depositate nei principali musei di arte contemporanea di tutto il mondo. Nel 2005-6 ha effettuato una importante donazione al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, che a sua volta ha dedicato una mostra e un libro alla sua collezione. La collezione Palli è alla base anche di importanti iniziative come la mostra Vitamine presso il Museo Novecento di Firenze ed è stata oggetto di studio anche dell’Università degli Studi di Firenze.