CIPRIANI GIOVANNI

CIPRIANI GIOVANNI

Elezione: Professore di Storia, eletto Accademico Corrispondente 09.10.2012 (Atti 2003); eletto Accademico Ordinario 11.10.2013

Classe di appartenenza: Discipline Umanistiche e Scientifiche

Ruolo Accademico: Accademico Ordinario

Nato a Firenze il 13 febbraio 1949, laureato in Filosofia, fino al novembre 2019 Professore Associato di Storia Moderna presso il Dipartimento di Studi Storici, Archeologici, Geografici, Artistici e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Firenze. Titolare degli insegnamenti di Storia Moderna e di Storia della Toscana nell’Età Moderna.

Vicepresidente dell’Accademia Italiana di Storia della Farmacia.

Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Alinari (Regione Toscana).

Commendatore dell’Ordine di San Giuseppe.

Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Cavaliere dell’Ordine di Parte Guelfa.

Dal 2010 al 2014 Presidente del Centro di Cultura per Stranieri dell’Università degli Studi di Firenze.

Dal 2013 al 2016 Presidente degli Amici dei Musei e dei Monumenti Fiorentini.

Dal 2016 al 2017 Presidente della Classe di Discipline Umanistiche e Scientifiche dell’Accademia delle Arti del Disegno.

Membro della Deputazione di Storia Patria per la Toscana, dell’Accademia dei Georgofili, dell’Accademia Italiana di Storia della Farmacia, dell’International Academy for the History of Pharmacy, dell’Accademia dei Sepolti di Volterra, dell’Accademia degli Euteleti di S. Miniato, dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, della Società Italiana di Storia della Medicina, della Società Italiana di Studi sul Secolo XVIII, della International Society for Eighteenth Century Studies, della Società Italiana per la Storia dell’Età Moderna, del Consiglio Direttivo della Società Toscana per la Storia del Risorgimento, della Confederazione Italiana delle Società di Storia Sanitaria, del Lions Club International.

Riconoscimenti:

  • Medaglia Giuseppe Orosi, Accademia Italiana di Storia della Farmacia, Piacenza 2009.
  • Pegaso Presidenza Consiglio Regionale Toscano, Firenze 2015.
  • Legato ad honorem, Lega del Chianti, Siena 2015
  • Medaglia Niccolò Stenone, Basilica di S. Lorenzo, Firenze 2016.
  • Pegaso Presidenza Consiglio Regionale Toscano, Firenze 2017.
  • Fiorentini nel Mondo, Premio delle Arti, Firenze 2018
  • Medaglia Fondazione Cullino Marcori, Firenze 2019.

Studioso di storia della cultura e delle idee, negli ultimi anni ha dedicato particolare attenzione al rapporto salute-malattia in Italia, fra il tardo Rinascimento e il XIX secolo. Costante è stato poi l’interesse rivolto al pensiero politico ed all’antiquaria fra Cinquecento e Ottocento, in piena continuità con studi precedenti, incentrati sulla Controriforma, sull’ Età Napoleonica, sul Risorgimento italiano e sulle valenze ideologiche dell’etruscologia e dell’egittologia.

Fra i suoi lavori possono essere ricordati i volumi:

  1. Il mito etrusco nel Rinascimento fiorentino, Firenze, Olschki, 1980.
  2. Guillaume Postel e il De Etruriae regionis originibus, Roma, Consiglio Nazionale delle Ricerche, 1983.
  3. Gli obelischi egizi. Politica e cultura nella Roma barocca, Firenze, Olschki, 1993.
  4. Il trionfo della ragione. Salute e malattia nella Toscana dell’Età Moderna, Firenze, Nicomp, 2005.
  5. Michele Sardi. Le memorie e l’archivio di un filolorenese, Firenze, Nicomp. 2007.
  6. La mente di un inquisitore. Agostino Valier e l’Opusculum De cautione adhibenda in edendis libris (1589-1604), Firenze, Nicomp, 2008.
  7. Volterra e Firenze. Dalla guerra alla pace, Pisa, Pacini, 2010.
  8. Una battaglia politica internazionale. Il tormentato cammino verso l’unità italiana, Firenze, Nicomp, 2014.
  9. La via della salute. Studi e ricerche di Storia della Farmacia, Firenze, Nicomp, 2015.
  10. Il volto del potere fra centro e periferia. Saggi di Storia della Toscana, Firenze, Nicomp, 2016.
  11. La memoria del passato. Curiosità erudite, Firenze, Nicomp, 2017.
  12. Il Valore della rettitudine. La vita esemplare di Lorenzo Niccolini Marchese di Camugliano e Ponsacco, Firenze, Mandragora, 2017.
  13. Il cammino della storia. Scienza – Arte – Cultura, Firenze, Nicomp, 2018.
  14. La cultura medica e chimico-farmaceutica, di lingua francese e di lingua inglese e la sua diffusione in Italia, fra la metà del Settecento e l’inizio dell’Ottocento, Canterano (Roma), Aracne, 2020.