Tesi Valerio

Tesi Valerio

Elezione: Architetto, funzionario della Soprintendenza Firenze, eletto Accademico Onorario 24.09.2018

Ruolo Accademico: Accademico d’Onore

 

Nato il 06/02/1963, è un Funzionario Architetto, area funzionale III – F5 del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Dopo la Maturità classica si è laureato in Architettura (110/110 e lode), conseguentemente ha ottenuto il Dottorato di ricerca in storia dell’architettura (VII ciclo)
È abilitato all’esercizio professionale, Iscrizione all’Ordine degli Architetti di Firenze, Iscrizione del Consulenti Tecnici del Tribunale di Firenze.

 

INCARICHI RICOPERTI

  • Responsabile dell’area funzionale IV – patrimonio architettonico presso la SABAP Firenze Pistoia e Prato
  • Funzionario architetto presso la Sabap FI PT PO – MiBACT
  • Coordinatore dell’Ufficio Tecnico della Soprintendenza di Arezzo (2000-2001)
  • Coordinatore dell’Unita Operativa Territoriale – IV Sezione – Provincia di Pistoia, presso la Sabap FI PT PO (dal 2004)
  • Responsabile per la tutela dei beni culturali immobili e dei beni paesaggistici per il territorio del Comune di Firenze (Quartiere di Santo Spirito; Quartiere 2)
  • Responsabile per la tutela dei beni culturali immobili e dei beni paesaggistici per il territorio del Comune di Pistoia, Montecatini Terme, Agliana, Quarrata, Montale, Serravalle Pistoiese, Monsummano Terme, Larciano, Lamporecchio, Pieve a Nievole
  • Responsabile tecnico del complesso demaniale della Certosa del Galluzzo

Nella sua attività presso la Soprintendenza di Firenze, ha curato come progettista a direttore dei lavori interventi di restauro di numerosi monumenti, tra cui, a titolo di esempio, Ia Certosa del Galluzzo, Villa Salviati (Firenze), l’Ospedale degli Innocenti, la Grotta degli Animali nel Giardino della Villa Medicea di Castello; a Pistoia, Ia Basilica dell’Umiltà, il Battistero di San Giovanni in Corte, la Fortezza di Santa Barbara, il fregio ceramico dello Spedale del Ceppo, Ia Chiesa di San Leone; a Monsummano Terme, la Basilica della Fontenova; a Serravalle Pistoiese, la Rocca Vecchia e la Torre del Barbarossa.

In occasione di “Pistoia capitale italiana della cultura 2017”, ha curato, con Maria Cristina Masdea, l’allestimento della mostra dedicata alla Visitazione di Luca della Robbia nella chiesa di San Leone e l’allestimento del Museo del Ceppo, facendo parte del comitato scientifico del Museo.

Oltre 50 partecipazioni a convegni internazionali e nazionali, seminari e tavole rotonde, sui temi del restauro, dell’analisi e della valorizzazione del patrimonio culturale.

Circa 70 pubblicazioni, sui temi del restauro e dell’analisi del patrimonio culturale.

Vincitore del Premio Spadolini – Nuova Antologia, edizione dedicata a “I Beni Culturali” (1997) Premio Fondazione Marchi per il restauro della facciata dell’Istituto degli lnnocenti, piazza SS. Annunziata, Firenze (2017).

Membro del Comitato Italiano ICOMOS-UNESCO (dal 2004).

Membro del Comitato Nazionale perle Celebrazioni del Millenario di San Miniato, Firenze (2017-2018).

Membro del Comitato scientifico “2017 GEOMATICS & RESTORATION-Conservation of Cultural Heritage in the Digital Era”.

Membro della Commissione UNESCO e del Comitato di Pilotaggio per la candidatura a patrimonio mondiale dell’umanità della città termale di Montecatini nel sito seriale trans­nazionale “Great Spas of Europe” (2016-2018).

 

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, WORKSHOP E TAVOLE ROTONDE QUALIFICATE

  1. Conferenza su “Bartolomeo Ammannati, architetto e scultore: un centenario dimenticato”, presso la Società delle Belle Arti – Circolo degli Artisti “Casa di Dante” (23 novembre 1992).
  2. Collaborazione alla realizzazione della mostra “San Lorenzo 1393-1993. Architettura. Le vicende della fabbrica” (24.IX.1993-31.XI.1993), in occasione del XVI centenario della Basilica Laurenziana (coordinatori: Prof. Pietro Ruschi, Prof. Gabriele Morelli); realizzazione di pannelli espositivi e collaborazione alla redazione del catalogo.
  3. Partecipazione al convegno nazionale “Musei del Risorgimento Oggi” (Torino, 6-7 giugno 1997), organizzato dal Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Palazzo Carignano, Torino, con la relazione Neogotico e liberalismo confessionale nei primi anni di Roma capitale.
  4. Partecipazione alla giornata di studi “Il Coro del Duomo. Passato e future” (Firenze, 7 novembre 1997), organizzato dalla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze e dall’Opera di Santa Maria del Fiore; titolo dell’intervento: L’architetto del coro della cattedrale di Firenze: Baccio Bandinelli o Giuliano di Baccio d’Agnolo?.
  5. Collaborazione alla realizzazione della mostra La “Bottega” dei Benini “Arte e restauro a Firenze nel Novecento” (Comune di Scandicci, Firenze: Palazzina Modiglioni, 3-31.X.1998): allestimento della mostra, realizzazione dei pannelli espositivi e collaborazione alla redazione del catalogo.
  6. “Aspetti dell’architettura toscana dal tramonto della dinastia medicea al governo di Pietro Leopoldo”, conferenza per il corso Il Settecento: evoluzione dello stile dal tardo-barocco al neoclassicismo, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Quarrata (1-25 ottobre 1998; conferenze di Gabriella Capecchi, Mara Roani Villani, Valerio Tesi, Enrico Colle).
  7. Segreteria e organizzazione della giornata di studi Benozzo Gozzoli e l’architettura, promossa dal Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle Strutture Architettoniche, dalle Soprintendenze per i Beni Ambientali e Architettonici e per i Beni Artistici e Storici di Firenze, dalla Provincia di Firenze e dalla Regione Toscana (Firenze, Palazzo Medici Riccardi, 15 dicembre 1998).
  8. Partecipazione alla giornata di studi Benozzo Gozzoli e l’architettura (Firenze, Palazzo Medici Riccardi, 15 dicembre 1998) con la relazione I restauri ottocenteschi del complesso di San Francesco a Montefalco.
  9. Responsabile scientifico della convenzione tra la Provincia di Pistoia e il Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle Strutture Architettoniche dell’Università degli Studi di Firenze (coordinatore Prof. Francesco Gurrieri), dal titolo: “Ricerca, sperimentazione e realizzazione di modelli di alcuni edifici monumentali a Pistoia, tendente alla realizzazione di una sezione di Museo tattile della città di Pistoia” (1999-2000).
  10. Ricerca e redazione di “dossier tecnico storico” relativo al complesso del Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore, su incarico del “Comitato scientifico per il concorso del nuovo Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore”, 1999-2000.
  11. Schedatura informatica di disegni conservati presso l’Archivio Storico del Comune di Firenze, su incarico dalla Direzione Cultura del Comune di Firenze (1999-2000).
  12. Partecipazione come ricercatore esterno alla convenzione tra il Comune di Scandicci e il Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle Strutture Architettoniche dell’Università degli Studi di Firenze, dal titolo: “La villa dell’Acciaiolo” (1999-2000); ricerca storica, archivistica, documentaria e iconografica.
  13. Conferenza dal titolo “La nuova disciplina di tutela nel Testo Unico”, tenuta presso l’Ordine degli Architetti della Provincia di Arezzo (Arezzo, novembre 2000).
  14. Partecipazione in qualità di relatore al convegno nazionale dell’Unione Italiana Ciechi “2000 come autonomia” (Chianciano Terme, 23-25 marzo 2001), con la relazione “Materiali e riflessioni per il nuovo museo per non vedenti a Pistoia”.
  15. Partecipazione in qualità di relatore al convegno di studi “Giulio Bernardini in Valdinievole tra Ottocento e Novecento” (Montecatini Terme-Pescia, 16-17 novembre 2001), con la relazione “Giulio Bernardini architetto e restauratore”.
  16. Coordinamento scientifico e partecipazione in qualità di relatore alla giornata di studi Aspetti di riqualificazione dell’immagine urbana (Pistoia, Palazzo Comunale, Sala Maggiore, 21 novembre 2001).
  17. Partecipazione in qualità di relatore alla tavola rotonda: Pescia centro storico, quale futuro? (Pescia, 4 febbraio 2002).
  18. Partecipazione in qualità di relatore alla giornata di studi “Una città accessibile per tutti” (Carrara, 27 aprile 2002), con la relazione “Una proposta per il museo della città di Pistoia”.
  19. Partecipazione in qualità di relatore al convegno “La Valleriana medievale”, (Castelvecchio, Pescia, 14 settembre 2002), con la relazione “Il restauro della Pieve dei Santi Tommaso e Ansano tra Otto e Novecento”.
  20. Partecipazione in qualità di relatore al convegno “Il Museo Civico di Pescia” (Pescia, 30 novembre 2002).
  21. Partecipazione in qualità di relatore alla tavola rotonda Proposta di recupero del chiostro e del complesso abbaziale di S. Maria di Buggiano Castello, Buggiano Castello, 3 maggio 2003.
  22. Coordinamento scientifico, progetto di allestimento e realizzazione della mostra “La città da toccare. Materiali per il museo della città di Pistoia” (Pistoia, Palazzo Comunale, 7-29 giugno 2003).
  23. Partecipazione in qualità di relatore al convegno internazionale “La città da toccare. Materiali per un museo tattile per non vedenti della città di Pistoia”, (Pistoia, 6-7 giugno 2003), con la relazione “Il museo da toccare. Una proposta per il museo della città di Pistoia”.
  24. Partecipazione alla giornata di studi “Il complesso di San Michele a Pescia: una proposta di recupero per la città” (Pescia, Conservatorio di San Michele, 29 novembre 2003).
  25. Partecipazione in qualità di relatore al convegno nazionale La Fortezza e il Mare – 2005, Pistoia, 2 luglio 2005 (convegno promosso da Istituto Italiano Castelli, IRSA, Università degli Studi di Pisa, Università degli Studi di Firenze), presentando la relazione Le fortificazioni del Montalbano e la Rocca Vecchia di Serravalle Pistoiese. Proposte di restauro e di valorizzazione.
  26. Partecipazione, in qualità di rappresentante della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Firenze, alla missione connessa alla iniziativa “Grande Evento della Toscana in Cina”, promossa dalla Regione Toscana, Toscana Promozione e dall’Istituto per il Commercio Estero, e partecipazione al convegno “From the survey to the project: the identity of historic towns, Beijing, Tsinghua University”, 25 settembre 2006 – Shanghai, Tonjii University, 28 settembre 2006, con la relazione Methods and Tecniques for the Conservation of Wooden Structures (autorizzazione Min. BB.AA.CC., Dipartimento per i Beni Culturali e Paesaggistici, Servizio I).
  27. Partecipazione in qualità di relatore al seminario 3GA – Giornate di architettura. Mostra seminari e dibattiti sui temi dell’architettura e dell’energia, Pistoia, 11-13 settembre 2008, presentando la relazione Energia solare e normativa regionale Il ruolo della Soprintendenza.
  28. Partecipazione in qualità di relatore al convegno internazionale Patrimonio architettonico di Sofia: proposte di valorizzazione, conservazione e salvaguardia dei monumenti di rilevanza storica, artistica e culturale, Sofia, Obshtinska Gradska Mineralna Banya, Festival Italiano in Bulgaria, 1 giugno 2009, presentando la relazione Metodi e tecniche per la conservazione delle strutture lignee.
  29. Partecipazione in qualità di relatore al convegno internazionale Florens 2010, Restauro e conservazione, 14 novembre 2010, presentando la relazione “Un caso emblematico di sinergia tra strutture pubbliche: S. Maria dell’Umiltà a Pistoia”.
  30. Organizzazione, segreteria scientifica e partecipazione in qualità di relatore al convegno nazionale “Il Battistero di San Giovanni in Corte e la Cattedrale di San Zeno”. Studi, ricerche, restauri, presentando la relazione Interventi e restauri tra Sette e Novecento. Note per una storia della conservazione.
  31. Partecipazione in qualità di relatore al convegno “Il restauro nel XX secolo tra Firenze, Prato e Pistoia. Spunti di riflessione tra teoria e prassi esecutiva”, Ferrara, Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione, 29 marzo 2012, presentando la relazione Architetture medievali pistoiesi, tra rievocazione e conservazione.
  32. Partecipazione in qualità di relatore alla Giornata di studi sul Restauro del Giardino Storico, (Università degli Studi di Firenze e ICOMOS-IFLA), Firenze, Salone dell’Arte e del Restauro, 8 novembre 2012, presentando la relazione Villa Garzoni a Collodi. Restauro del parco, problemi di conservazione e reintegrazione.
  33. Organizzazione, segreteria scientifica e partecipazione in qualità di relatore al convegno nazionale La Madonna dell’Umiltà e Santa Maria del Fiore. Due cupole a confronto, Pistoia, 17 maggio 2013, presentando la relazione Sui restauri dell’Umiltà.
  34. Partecipazione in qualità di relatore al seminario Pietro Porcinai e il vivaismo pistoiese: nuovi studi e problemi di conservazione, nell’ambito del convegno internazionale Vestire il paesaggio, Pistoia, 27 giugno 2013, presentando la relazione Problemi di conservazione delle opere di Porcinai nel territorio pistoiese.
  35. Partecipazione, in qualità di rappresentante della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Firenze, al seminario presso l’Università degli Studi di Firenze “La arquitectura y el urbanismo: desde lo patrimonial a lo contempraneo en Italia y Colombia”, Firenze, 9 luglio 2013, presentando la relazione “Arquitectura monumental en Florencia en el siglo XVI” (Università degli Studi di Firenze-Universidad de Santo Tomas, Bucaramanga).
  36. Partecipazione in qualità di relatore alla tavola rotonda Angiolo Mazzoni in Toscana, Montecatini Terme, 1 settembre 2013 (Comune di Montecatini, Ordine degli architetti di Pistoia), presentando la relazione “La conservazione dell’architettura moderna: il caso di Angiolo Mazzoni”.
  37. Partecipazione in qualità di relatore al convegno “Gli archivi della Soprintendenza come fonte per la storia della tutela e del restauro”, Firenze, Salone del Restauro, 14 novembre 2014, presentando la relazione Il Battistero di San Giovanni in Corte. Note dagli archivi della Soprintendenza.
  38. Partecipazione in qualità di relatore alla tavola rotonda Viaggio nell’architettura del Novecento in Toscana, in occasione dell’inaugurazione della mostra promossa dalla Fondazione Giovanni Michelucci e dall’Ordine degli Architetti di Pistoia, Montecatini Terme, Palazo Comunale, 23 maggio 2015, presentando la relazione “Problemi di conservazione dell’architettura del Novecento nel territorio pistoiese”.
  39. Partecipazione, in qualità di rappresentante della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Firenze, alla missione del Dipartimento di Architettura (DIDA) dell’Università degli Studi di Firenze, presso l’Università Nazionale di Colombia e l’Università Catolica di Manizales, “La Toscana italiana y su patrimonio historico arquitectonico y artistico” Manizales (14-16 settembre 2015), presentando la relazione Estrategias para la proteccion del patrimonio arquitectonico y artistico de la Soprintendenza de Firenze. Casos de estudio: el Battistero y la Basilica dell’Umiltà en Pistoia, la Basìlica de la Fontenova en Monsummano Terme.
  40. Partecipazione in qualità di relatore al seminario L’arte del ferro e il corredo delle Terme Berzieri, (incontro di studi dedicato a Rossana Bossaglia), Salsomaggiore, 24 settembre 2015, presentando la relazione Ugo Giusti a Montecatini Terme.
  41. Partecipazione in qualità di relatore alla presentazione del libro Giovanni Maria Flick, Elogio del patrimonio. Cultura, arte, paesaggio, Roma 2016 – Pistoia, 4 giugno 2016 (relatori: Daniela Belliti, vice sindaco di Pistoia; Valerio Tesi, Giovanni Maria Flick, Presidente emerito della Corte Costituzionale), presentando la relazione “Cultura e bellezza. Riflessioni sull’art. 9 della Costituzione”.
  42. Organizzazione scientifica e partecipazione alla tavola rotonda “La chiesa e il convento di San Lorenzo. Un monumento per la città di Pistoia”, Pistoia, Palazzo Comunale, Sala Maggiore, 16 ottobre 2016 – tavola rotonda promossa dal FAI, in collaborazione con Soprintendenza e Comune di Pistoia.
  43. Partecipazione alla tavola rotonda “Il FAl svela Pistoia”, Pistoia, 17 febbraio 2017 – tavola rotonda promossa dal FAI, in collaborazione con Soprintendenza e Comune di Pistoia.
  44. Partecipazione in qualità di relatore al convegno “Geomatics and Restoration: Conservation of Cultural Heritage in the Digital Era” (Conferenza internazionale su geomatica e restauro), Firenze, 22-24 maggio 2017), presentando la relazione Laser scanning and modelling of barely visible features: the survey of the Grotto of the Animals at the Villa of Castello (Florence).
  45. Partecipazione in qualità di relatore all’inaugurazione del ciclo di vetrate nella chiesa di San Paolo a Pistoia, Pistoia, 28 giugno 2017, presentando la relazione “Umberto Buscioni. Un’occhiata sul cielo”.
  46. Partecipazione in qualità di relatore all’inaugurazione della mostra “La Visitazione di Luca della Robbia nella chiesa di San Leone”, Pistoia, 22 luglio 2017, presentando la relazione “Il restauro della chiesa di San Leone per la mostra della Visitazione”.
  47. Partecipazione in qualità di relatore al convegno “APLAR 6-2017” (Conferenza internazionale sulle applicazioni del laser nel restauro – comitato scientifico Lorenzo Apollonia, Giorgio Bonsanti, Giancarlo Lanterna, Barbara Mazzei, Renzo Salimbeni, Antonio Paolucci, Fabrizio Vona), Firenze, 14-16 settembre 2017, presentando la relazione Progetto e restauro della facciata brunelleschiana e dei cortile degli uomini e delle donne dell’Istituto degli Innocenti a Firenze (relazione di apertura del convegno).
  48. Partecipazione in qualità di relatore alla conferenza internazionale Estrategias de gestion sostenible y partecipada del centro historico de Leon, Leon (Nicaragua), 11-12 ottobre 2017 (conferenza internazionale promossa da Municipalidad de Leon, Universidad Nacional Autonoma de Nicaragua, Unione Europea, Regione Toscana, Comune di Firenze), presentando la relazione “La valorizacion del patrimonio artistico y cultural de las ciudades historicas a traves de la restauracion de tipo conservativo”.
  49. Partecipazione in qualità di relatore al Convegno di studi Le Mura della città di Pistoia, Pistoia 20 ottobre 2017, presentando la relazione “Mura urbane e fortificazioni nel territorio pistoiese. Progetti e restauri”.
  50. Partecipazione alla tavola rotonda CD-ETA Collaborative Digitìzation of Natural and Cultural Heritage “Big Data per la gestione di siti storici”, promossa dalla Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università degli Studi di Firenze, Firenze 17 gennaio 2018.
  51. Partecipazione in qualità di relatore al Convegno internazionale Il Rinascimento delle Grotte, Firenze, Villa Medicea di Castello, 22 febbraio 2018, presentando la relazione “Prime note sul restauro della Grotta degli Animali”.

 

PUBBLICAZIONI

  1. L’Aula dei Deputali nel Salone dei Cinquecento,
    in F. QUINTERIO, V. TESI, F. BORSI, G. SALOTTI, Le Aule dell’Unità d’Italia, Roma, Editalia, 1991, pp. 79-116;
    il testo è integrato nel medesimo volume da ricerche archivistiche, riportate nel Regesto documentario, estese anche all’aula di Montecitorio:
    TESI, L’Aula Falconieri in Palazzo Vecchio, ivi, pp. 260-273;
    TESI, L’Aula Comotto nel Palazzo di Montecitorio, ivi, pp. 273-287
  2. Il Palazzo del Quirinale nel Cinquecento,
    in Il Palazzo del Quirinale, a cura di F. BORSI, Roma, Electa, 1991, pp. 77-114;
    il testo è integrato nel medesimo volume da ricerche archivistiche, riportate nel Regesto: V. TESI,
    Il Quirinale nel Cinquecento
    , ivi, pp. 311-324
  3. Il Senato della Repubblica. Guida alle sedi. Notizie storiche,
    in V. TESI, F. QUINTERIO, Il Senato della Repubblica. Guida alle sedi, Roma, Editalia, 1992:
    Palazzo Madama, pp. 29-50;
    Palazzo Carpegna, pp. 50-55;
    Palazzo Giustiniani, pp. 101-112;
    Palazzo Cenci, pp. 155-159;
    Palazzo degli ex Beni Spagnoli, pp. 195-198;
    Il Palazzo della Sapienza, pp. 233-238;
    Il Palazzo di via Santa Chiara, pp. 247-248;
    Il Palazzo in largo dei Chiavari, pp. 248-252;
    L’edificio di via della Chiesa Nuova, pp. 252-256;
    L’edificio di via della Maddalena, pp. 256-258;
    Il Palazzo della Minerva, pp. 281-283
  4. La Canonica di San Martino a Montughi. Mitografia e modelli letterari nella Villa di Francesco Campana, in «Studi di Storia dell’Arte», 3, 1992, (Ediart Todi), pp. 113-144
  5. [redazione] F. GURRIERI, Restauro e conservazione. Carte del restauro, Norme, Convenzioni e Mozioni sul patrimonio architettonico ed artistico, Firenze, Edizioni Polistampa, 1992, redazione a cura di Valerio Tesi
  6. [redazione) F. GURRIERI, Restauro e città. Contributi alla cultura del restauro e della conservazione della città, Firenze, Alinea, 1993, redazione critica a cura di Valerio Tesi
  7. 16. La sala di lettura nella Biblioteca Medicea Laurenziana, pp. 135-140;
    17. La Cappella dei Principi, pp. 147-150;
    18. La “generosa Pietà” dell’Elettrice Palatina: restauro e completamento della basilica laurenziana nel tramonto dei Medici, pp. 151-157;
    Il nuovo fabbricato della “Scuola dei Chierici” in piazza San Lorenzo, p. 162 (scheda);
    I restauri di Gaetano Baccani, pp. 163-164 (scheda);
    Il Sepolcreto dei Lorena, pp. 165-166 (scheda)
    in San Lorenzo 393-1993 – Architettura. Le vicende della fabbrica, a cura di G. MOROLLI, P. RUSCHJ, (catalogo della mostra, Firenze 25.IX-12.XII.1993), Firenze, Alinea ed., 1993
  8. Paolo Marucelli e la facciata di Palazzo Madama,
    in V. TESI, L. TUBELLO, F. SEREGO ALIGHIERI, La facciata di Palazzo Madama, Roma, Editalia, 1994, pp. 39-88;
    il testo è integrato nel medesimo volume da ricerche archivistiche, riportate nel Regesto documentario:
    TESI, La “fabbrica” di palazzo Madama, pp. 129-140.
  9. Da Baccio d’Agnato a Gaetano Baccani. Trasformazioni e completamenti,
    in F. GURRIERI, G. BELLI, A. BENVENUTI PAPI, R. DALLA NEGRA, P. FABBRI, V. TESI, Santa Maria del Fiore, vol. I, Firenze, Cassa di Risparmio di Firenze – Giunti, 1994, pp. 163-214.
  10. La chiesa di Santa Maria della Sapienza, in Tecniche premoderne di prevenzione sismica. Toscana. Appennino Tosco-Emiliano e Romagnolo, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali – Comitato per il rischio sismico, Università degli Studi di Firenze (Linea di ricerca 4.1.1.), 1994, pp. 63-68
  11. George Edmund Street (1824-1881): high victorian gothic a Roma, tesi di dottorato di ricerca in storia dell’architettura, Università degli Studi di Firenze, 1995
  12. Il Battistero di San Giovanni in Corte, pp. 91-110;
    Il Palazzo Comunale, pp. 129-147;
    La chiesa di S. Maria Maggiore, pp. 111-113;
    I Palazzi del Monte dei Paschi e dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, pp. 182-185:
    in La piazza del Duomo di Pistoia, a cura di F. GURRIERI, Bergamo, Edizioni Bolis, 1995
  13. [Abstract] George Edmund Street (1824-1881): high victorian gothic a Roma, in «Phileas», I, 1995, 2, p. 16
  14. [Abstract] George Edmund Street (1824-1881): high victorian gothic a Roma, in «Quasar», 1995,13- 14, pp. 129-130.
  15. San Romolo e le origini della Badia fiesolana, pp. 10-22;
    Il cantiere dell’umanesimo fiorentino, pp. 71-75;
    La biblioteca medicea, pp. 76-87;
    Dal Granducato all’Unità d’Italia, pp. 96-109;
    Il convento di San Domenico a Fiesole, pp. 110-121;
    in I luoghi del sapere. Le sedi storiche dell’Istituto Universitario Europeo, a cura di G. BELLI e V. TESI, Roma, Presidenza del Consiglio – Dipartimento per l’Editoria e l’Informazione, 1997
  16. [Recensione a:] F. BALDRY, John Tempie Leader e il castello di Vincigliata. Un episodio di restauro e collezionismo nella Firenze dell’Ottocento, Firenze, L. S. Olschki, 1997, in «Bollettino della Società di Studi Fiorentini», 1998, n.2, pp. 182-185
  17. Note sull’architettura dell’Oratorio. Origini, trasformazioni, restauri
    in l ‘Oratorio di Santa Caterina. Osservazioni storico-critiche in occasione del restauro, a cura di
    DE VITA, con contributi di M. DE VITA, G. CELLIE, V. TESI, E. SETTESOLDI,
    M. BOSKOVITS, A. LABRIOLA, Firenze, Pagnini Editore, 1998, pp. 35-41
  18. [Recensione a:] Florence: First Conference on Urban Decay – Firenze: Primo Colloquio sul degrado urbano (15 maggio 1998), in «Quasar», 1998, n.20, pp. 188-190
  19. I Benini restauratori, pp. 115-174;
    Regesto, pp. 186-194
    Gli affreschi di Maso di Banco in Santa Croce: il restauro del 1937 e la polemica tra Longhi e Ojetti, pp. 175-185
    schede 3, 4, 12, 21, 35-37, 41-43, 48, 51, 53, 61, 62, 73, 78
    in F. GURRIERI, S. GORI, F. PETRUCCI, V. TESI Valerio, La “Bottega” dei Benini. Arte e restauro a Firenze nel Novecento, Firenze, Polistampa, 1998
  20. La deformazione delle lastre di marmo. Teorie ed ipotesi nei più recenti contributi scientifici,
    Firenze, Università degli Studi di Firenze, 1998/1999
  21. Gli adempimenti del progettista, pp.137-146
    Raccolta delle leggi, pp.183-214
    schede 15-23, 38-42
    in S. ANICHINI, F. GURRIERI, P. SCARPINO, V. TESI, Progetto Accessibilità. Manuale tecnico per una progettazione senza barriere, Firenze, Edizioni della Meridiana, 1999:
  22. Note storiche, pp.35-44
    in Il restauro del Battistero di San Giovanni in Corte, a cura di M. DE VITA, A. SUPPRESSA, Pistoia, Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, 2000
  23. Società Metallurgica Italiana (Campo Tizzoro), pp. 158-161;
    Cotonificio Ligure (Forno), pp. 234-237;
    La Ferriera del Valdarno (S. Giovanni V.no), Fabbrica di bricchette (S. Giovanni V.no), Fornaci Bagiardi (S. Giovanni V.no), Industria Ceramica Toscana (S. Giovanni V.no), Cementificio (Rassina, Castel Focognano), Vetreria Norton Marconi (S. Giovanni V.no), Fabbrica di Tannino e Segeheria Demaniale (Bibbiena), Le Cartiere Boschi (Giovi), Buitoni (Sansepolcro), Lanificio Bocci (Soci, Bibbiena), Lanificio Ricci (Stia), pp. 266-297
    in F. GURRIERI, E. MASSI, V. TESI, Le cattedrali dell’industria. L’archeologia industriale in Toscana, Firenze, Pagliai Polistampa, 2001
  24. Gaetano Baccani architetto nella Firenze di Leopoldo II, in BERTANO Stefania, QUARTULLI Angelamaria, Gaetano Baccani architetto nella Firenze dell’ultima stagione lorenese, Firenze, Pagliai Polistampa, 2002, pp. 8-9 (introduzione)
  25. Superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati, pp. 29-38
    schede 38-55, pp. 124-170
    in N. ASSINI, S. ANICHINI, F. GURRIERI, V. TESI, Manuale per la progettazione dell’accessibilità, Milano, Il Sole 24 Ore, 2002
  26. Note storiche
    Il progetto di restauro e di recupero funzionale
    in F. NANNELLI, V. TESI, La villa e il giardino Garzoni a Collodi, in “I Beni Culturali. Tutela e valorizzazione”, X, 2002, n.1, pp. 13-22
  27. BRUNETTI, V. TESI, Rassegna bibliografica 1981-2001, pp. 183-197
    in Gian Lorenzo Bernini e la Toscana, a cura di O. BRUNETTI, S. CUSMANO, V. TESI, Roma, Gangerni editore, 2002
  28. PETRUCCI, V. TESI, Lineamenti di storia: dalla Villa di Carcherelli al Castello dell’Acciaiolo, e Regesto documentario Documenti d’archivio, in La villa dell’Acciaiolo a Scandicci, a cura di D. LAMBERINI, Firenze, Edifir, 2002, pp. 15-23 (par.1.1-1.6), pp. 85-97 (par.3.1)
  29. Pescia centro storico, quale futuro?, (atti della tavola rotonda, Pescia, 4 febbraio 2002), Buggiano, Edizioni Vannini, 2002, pp. 38-45
  30. L’antica sede dell’Opera, il Teatro degli Intrepidi e il Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore. Note storiche
    in Il nuovo Museo dell’Opera del Duomo. Quattro progetti: Gae Aulenti, Santiago Calatrava, Gregotti Associati, Adolfo Natalini, Firenze, Mandragora, 2002, pp. 13-31
  31. Benozzo Gozzoli e l’architettura, a cura di V. TESI, C. VASIC VATOVEC, E. ANDREATTA, Firenze, Università degli Studi di Firenze, 2002
  32. Giulio Bernardini architetto e restauratore
    in “Valdinievole studi storici”, III, 5-6, 2002 (gennaio-dicembre), atti del convegno di studi “Giulio Bemardini in Valdinievole tra Ottocento e Novecento” (Montecatini Terme-Pescia, 16-17 novembre 2001), a cura di C. MASSI, pp. 17-24
  33. FELICI, M. LANFRANCHI, O. LANTERNA, V. TESI. Considerazioni sulla protezione provvisoria della superficie della decorazione a “stucco forte”: il caso della Canonica di San Martino a Montughi, in “OPD”, 15, 2003, pp. 93-102
  34. I monumenti di Uzzano. Note per una storia della tutela, in Uzzano. Percorsi nella storia, a cura di ONORI Alberto Maria, Pescia, Edimedia, 2004, pp. 107-112
  35. La villa di Quarrata a Uzzano, in “Valdinievole studi storici”, V, n. 10, luglio-dicembre 2004, pp. 235-256
  36. TESI, O. TAMPONE, S. MARTINI, Consolidamento e restauro della copertura della chiesa di S. Jacopo Apostolo a Cozzale, Pistoia, in Conservation of Historic Wooden Structures, Proceedings of the International Conference (Florence, 22-27 february, 2005), ed. TAMPONE Gennaro, Firenze, 2005, pp. 302-307
  37. TESI, O. TAMPONE, S. MARTINI. Il cassettonato della chiesa di Santa Maria della Fontenuova a Monsummano Terme, Pistoia, in Conservation of Historic Wooden Structures, Proceedings of the International Conference (Florence, 22-27 february, 2005), ed. TAMPONE Gennaro, Firenze, 2005, pp. 308-322
  38. “Una città da toccare“. Verso un Museo tattile della città di Pistoia, in La città da toccare, Atti del convegno internazionale (Pistoia, 7 giugno 2003), Pistoia, Provincia di Pistoia, 2005, pp. 67-70
  39. C. MASDEA, V. TESI, Introduzione, in C. BARNI, M. LAZZARI, ll complesso monumentale di San Michele Arcangelo di Vignate. La storia, l’arte e il restauro, Pistoia, Gli Ori, 2005
  40. “Per accrescere la perfezione” della venerabile chiesa di San Lorenzo, pp. 104-112;
    Ruggieri, Relazione dei risarcimenti…, pp. 348-349 [scheda];
    Tuscher, Invenzione d’una facciata…, pp. 354-355 [scheda];
    Posi, Progetto per la facciata…, pp. 356-357 [scheda];
    in La principessa saggia. L’eredità di Anna Maria Luisa de’ Medici Elettrice Palatina, a cura di S. CASCIU, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti, Galleria Palatina, 23 dicembre 2006 – 15 aprile 2007), Livorno, Sillabe, 2006
  41. Restauro del cassettonato di Santa Maria della Fontenova, in “ARCHITETTURE PISTOIA”, 1, 2006 (settembre), pp. 16-23
  42. Methods and Tecniques for the Conservation of Wooden Structures, in From the survey to the project: the identity of historic towns, Proceedings of the intenational workshop, Beijing, Tsinghua University, 25 september 2006 – Shanghai, Tongji University, 28 september 2006, ed. S. BERTOCCI, S. PARRINELLO, Firenze, Edifir, 2006, pp. 98-109
  43. Note brevi di storia e restauro
    in Tracce di Medio Evo. Storia e recupero della Torre del Barbarossa e della Rocca Vecchia, Serravalle Pistoiese, Comune di Serravalle Pistoiese, 2007, pp. 9-16
  44. Diagnostics for restoration of cultural assets. lnitial remarks on the restoration of the Church of Santa Maria dell’Umiltà a Pistoia, in From the survey to the project: the identity of historic towns, Proceedings of the international workshop, Firenze, 15-25 ottobre 2007, ed. M. BINI, S. BERTOCCI, S. PARRINELLO, Firenze, Edifir, 2007, pp. 98-109
  45. Il Parco Termale di Montecatini, in Itinerari verdi. Guida alla visita dei parchi termali, Montecatini Terme 2009, pp. 9-12
  46. Le tracce del nostro Medioevo, tra rievocazione e conservazione
    in A. CIPRIANI, L. CIPRIANI, Il nostro Medioevo. Modelli di pensiero e vita quotidiana, immagini dell’età comunale pistoiese, Pistoia, Gli Ori, 2009-2010, pp. 13-15
  47. Il restauro e il consolidamento della Basilica di Santa Maria dell’Umiltà a Pistoia
    in Restauro: sinergie tra pubblico e privato, XVII Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali, Ferrara, 28-31 marzo 2011, pp. 275-279
  48. Della tradizione e della scienza. Operatività e ricerca nei restauri di Andrea Fedeli,
    in Andrea Fedeli. Arte, restauro e progettazione, Livorno, Sillabe, 201 I, pp. 10-22
  49. TUCCI, A. NOBILE, M. RIEMMA, V. TESI, The Basilica della Madonna dell’Umiltà in Pistoia: 3D survey and study of geometry and structure of the dome, in Proceedings of COST strategie workshop “The Safeguard of Cultural Heritage. A Challenge From the Past for the Europe of Tomorrow”, Florence, July 11-13 2011, Firenze, Firenze University Press, 2011, ISBN 978-88- 6655-058-7, pp. 290-292
  50. Architetture medievali pistoiese, tra rievocazione e conservazione, in Il MiBAC al Salone del Restauro di Ferrara, un appuntamento consolidato, Ferrara, 28-31 marzo 2012, pp. 276-277
  51. Arte e paesaggio, bellezze da conservare, in “Naturart”,12, ottobre 2012, pp. 9-10
  52. La conservazione dei giardini storici
    in P. CAPPELLINI, L. DOMINICI, Paradisi e incanti. I giardini storici della provincia di Pistoia, Pistoia, Giorgio Tesi Editrice, 2013, pp. 7-9
  53. Il portale maggiore del Battistero di San Giovanni in Corte. Studi, indagini e restauri, per la conservazione, in “Naturart”, 16, ottobre 2014, pp. 43-52
  54. I “resarcimenti” del complesso laurenziano, pp. 70-79;
    Relazione dei resarcimenti che la Serenissima…, pp. 209-211 (scheda);
    Disegno del Campanile…, pp. 226-227 (scheda);
    in Arte e politica. L’Elettrice Palatina e l’ultima stagione della committenza medicea in San Lorenzo, a cura di M. BIETTI (catalogo della mostra, Firenze, 8 aprile – 2 novembre 2014), Livorno, Sillabe, 2014
  55. BLASI, F. OTTONI, I. LUPONE, V. TESI, On the hooping of large masonry domes: discussion on strain measurements and interaction with masonry, 9th International Conference on Structural Analysis of Historical Constructions (SAHC2014), October 14-17, Mexico City, Mexico, 2014
  56. Il fregio robbiano dello Spedale del Ceppo. Tecniche e fasi del restauro, in “Naturart”, 18, maggio 2015, pp. 18 -21
  57. “Vaghe figure di terracotta, esprimenti l’opere della misericordia”, 20-21;
    Lo Spedale del Ceppo e la costruzione del loggiato, pp. 22-23;
    Il segreto dei Della Robbia, pp. 25- 27;
    Analisi, indagini, studi, pp. 128-131;
    Il cantiere di restauro, pp. 132-137,
    in G. CAPECCHI, M. C. MASDEA, V. TESI, G. TUCCI, Avvicinatevi alla bellezza. Il fregio dello Spedale del Ceppo, Pistoia, Giorgio Tesi Editrice, 2015
  58. La chiesa di Sant’Antonio Abate o del Tau, in “Naturart”, 20, dicembre 2015, pp. 10-21
  59. TESI, G. TUCCI, V. BONORA, L. FIORINI, A. CONTI, Laser scanning and modelling of barely visible features: the survey of the Gratto of the Animals at the Villa of Castello (Florence), in “The International Archives of the Photogrammetry, Remote Sensing and Spatial Information Sciences”, Volume XLII-5/WI, pp. 343-349, Proceedings of “2017 GEOMATICS & RESTORATION – Conservation of Cultural Heritage in the Digital Era”, 22-24 May 2017, Florence, Italy (https://doi.org/10.5194/isprs-archives-XLII-5-Wl-343-2017)
  60. Un’occhiata sul cielo
    in E. TESTAFERRATA, V. TESI, Umberto Buscioni. Le vetrate della chiesa di San Paolo a Pistoia, Pistoia, Gli Ori editore, 2017, pp. 37-49
  61. La chiesa di San Leone. Le vicende storiche, le pitture, il restauro in La Visitazione di Luca della Robbia nella chiesa di San Leone, Pistoia, Giorgio Tesi Editrice, 2017, pp. 105-123
  62. BARTOLI, M. BETTI, F. CASARIN, V. TESI, The Vasari’s Cupola of the Basilica dell’Umiltà in Pistoia. Studies, surveys, and one year structural monitoring results, in Atti del convegno “L’ingegneria sismica in Italia” – ANIDIS 2017 (Pistoia, 17-21 settembre 2017)
  63. TESI, G. TUCCI, V. BONORA, L. FIORINI, A. CONTI, Il modello digitale di una “macchina idraulica” del ‘500: la Grotta degli Animali della villa medicea di Castello, in “Ananke”, novembre 2017, atti “GeoRes 2017 – “Geomatics and Restoration: Conservation of Cultural Heritage in the Digital Era” (Conferenza internazionale su geomatica e restauro, Firenze, 22-24 maggio 2017), pp. 63-70 [63-65]
  64. Guida al Museo dello Spedale del Ceppo di Pistoia, a cura di V. TESI, e altri, Pistoia 2017
  65. TESI, S. LANDI, F. FRATINI, E. CANTISANI, Progetto e restauro della facciata brunelleschiana e dei cortili degli uomini e delle donne dell’Istituto degli Innocenti di Firenze, in Atti del convegno “Aplar – Applicazioni laser nel restauro 6”, Firenze, 14-16 settembre 2017 (in corso di pubblicazione)

 

ATTIVITÀ DI DOCENZA

  1. Collaborazione didattica presso la Facoltà di Architettura di Firenze, in qualità di cultore della materia, con la cattedra di “Storia dell’Architettura III” del Prof G. F. Borsi (anni accademici 1990/91-1996/97), con svolgimento di lezioni e seminari annuali.
  2. Collaborazione didattica presso la Facoltà di Architettura di Firenze, con la cattedra di “Restauro dei Monumenti” del Prof F. Gurrieri (anni accademici 1991/92-1999/2000), con svolgimento di lezioni e seminari annuali.
  3. Lezioni di storia dell’architettura tenute per il corso di “Storia dell’Architettura II” del Prof. E. Godoli (A.A. 1996/97) presso la Facoltà di Architettura di Firenze.
  4. Affidamento a contratto del “Modulo di Storia dell’Architettura” del corso integrato di “Degrado e Diagnostica dei Materiali nell’Edilizia Storica”, corso B (Prof. Gastone Pettini), presso la Facoltà di Architettura di Firenze, A.A. 1995/96.
  5. Affidamento a contratto del modulo di “Teorie e storia del restauro” (60 ore) del Laboratorio di restauro architettonico, corso C (Arch. Ing. Gennaro Tampone), presso la Facoltà di Architettura di Firenze, A.A. 1998/99.
  6. “Aspetti dell’architettura toscana dal tramonto della dinastia medicea al governo di Pietro Leopoldo” e visita guidata al complesso termale di Montecatini (Montecatini: le Terme Leopoldine e gli Stabilimenti del Tettuccio e della Torretta) – lezioni tenute per il corso di storia dell’arte e dell’architettura Il Settecento: evoluzione dello stile dal tardo-barocco al neoclassicismo, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Quarrata (1-25 ottobre 1998; lezioni di Gabriella Capecchi, Mara Roani Villani, Valerio Tesi, Enrico Colle).
  7. Affidamento a contratto del modulo di “Teorie e storia del restauro” (30 ore) del Laboratorio di restauro architettonico, corso C (Arch. Ing. Gennaro Tampone), presso la Facoltà di Architettura di Firenze, A.A. 1999/2000.
  8. “La legislazione dei beni culturali”, lezione tenuta il 12 dicembre 2001 per il “Corso di restauro dei beni architettonici”, organizzata dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Arezzo in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Ambientali Architettonici Artistici e Storici di Arezzo (Arezzo, novembre 2001 – marzo 2002).
  9. “Methods and Tecniques for the Conservation of Wooden Structures” – lezione tenuta presso la Tsinghua University of Beijing (Pechino, Cina), 25 settembre 2006.
  10. “Methods and Tecniques for the Conservation of Wooden Structures” – lezione tenuta presso la Tonjii University of Shanghai, 28 settembre 2006.
  11. Arte del Novecento a Pistoia, lezione tenuta a Pistoia, il 28 febbraio 2008, presso il Liceo Scientifico “Istituto Scuole Mantellate”, Pistoia, corso di formazione per docenti.
  12. “Il patrimonio storico artistico di Pistoia e la sua tutela. Il restauro della Cappella del SS. Crocifisso”, lezione tenuta a Pistoia, il 13 marzo 2013, presso il Liceo Ginnasio N. Forteguerri, per il corso di formazione per operatori turistici.
  13. “Arquitectura monumental en Florencia en el siglo XVI”, lezione tenuta presso l’Università degli Studi di Firenze, in occasione del seminario “La arquitectura y el urbanismo: desde lo patrimonial a lo contempraneo en Italia y Colombia”, Firenze 9 luglio 2013 (Università degli Studi di Firenze – Universidad de Santo Tomas, Bucararnanga, Colombia).
  14. La conservazione deIl’architettura moderna: il caso di Angiolo Mazzoni”, relazione tenuta il 1 settembre 2013 per il corso di aggiornamento professionale organizzato dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Pistoia, Angiolo Mazzoni in Toscana, Montecatini Terme, 1-15 settembre 2013.
  15. “Il restauro tra esigenze di sicurezza e conservazione”, lezione tenuta per il corso di aggiornamento professionale organizzato dall’Ordine degli Architetti di Siena “Conoscere per (non) intervenire. La conoscenza come fattore basilare per un buon intervento di restauro” (comitato scientifico Soprintendenza Siena, Università di Siena e di Firenze, Ordine Architetti Siena), Siena 4-12 ottobre 2013 – 11 ottobre 2013.
  16. “Beni culturali e paesaggio”, relazione tenuta il 27 febbraio 2014 per il corso ‘La relazione e l’autorizzazione paesaggistica ai sensi del D.lgs. 42/2004″, organizzata dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Pistoia in collaborazione con il Master in Paesaggistica dell’Università degli Studi di Firenze (Pistoia, 27 febbraio – 20 marzo 2014).
  17. “Estrategias para la protección del patrimonio arquitectónico y artistico de la Soprintendenza de Firenze. Casos de estudio: el Battistero y la Basilica dell’Umiltà en Pistoia, la Basìlica de la Fonte nova en Monsummano Terme” – lezione tenuta presso l’Università Nazionale di Colombia e presso l’Università Catolica di Manizales (Colombia) in occasione del seminario “La Toscana italiana y su patrimonio historico arquitectonico y artistico”, Manizales (Colombia), 14-16 settembre 2015.
  18. “Il loggiato dello Spedale del Ceppo. Il restauro della decorazione ceramica”, lezione tenuta il 29 febbraio 2016 per il corso di formazione per guide turistiche organizzato dal Comune di Pistoia, Pistoia, Palazzo Comunale.
  19. “La valorizacion del patrimonio artistico y cultural de las ciudades historicas a traves de la restauracion de tipo conservative”, lezione tenuta presso la Universidad Nacional Autonoma de Nicaragua, Leon (Nicaragua), 12 ottobre 2017.

 

TITOLI DI STUDIO POST LAUREAM

  1. Vincitore di concorso per ammissione (con borsa di studio) e frequenza del VII ciclo del dottorato di ricerca in storia dell’architettura presso il Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle Strutture Architettoniche dell’Università degli Studi di Firenze, anni accademici 1991/92-1993/94.
    Conseguimento del titolo di dottore di ricerca, discutendo presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” la tesi George Edmund Street (1824-1881): high victorian gothic a Roma, tutor prof. G. F. Borsi (6 novembre 1995).
  1. Vincitore di concorso a titoli per borsa di studio per attività di ricerca post-dottorato, presso l’Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura, Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle Strutture Architettoniche; titolo della ricerca «Tracce ed equivoci ruskiniani in Italia: J. Temple Leader, Herbert Horne, Giuseppe Castellucci, e il fondo “Antichità e Belle Arti” dell’Archivio Centrale di Stato», supervisione della ricerca Prof. F. Gurrieri (settembre 1996 – settembre 1998).
  2. Vincitore di concorso, per titoli e prova orale, per assegno di ricerca (1 posto) presso l’Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura, Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle Strutture Architettoniche; titolo della ricerca «Deformazione dei rivestimenti di marmo impiegati in architettura. Relazioni tra deformazione, tipologia litologica, geometria, tecniche di lavorazione e messa in opera», responsabile della ricerca Prof. G. Petrini (giugno 1999).