NERI LUSANNA ENRICA

NERI LUSANNA ENRICA

 

Elezione: Storia dell’arte, eletta presidente della Classe di Storia dell’Arte (2015)

Classe di appartenenza: Storia dell’Arte

Ruolo Accademico: Accademico Ordinario e Presidente  della Classe di Storia dell’Arte

Funzionaria negli anni ottanta del Ministero Beni Culturali e già docente nell’Ateneo di Firenze, è professore ordinario di Storia dell’arte medievale presso l’Università di Perugia.
Le sue linee di ricerca hanno affrontato lo studio della scultura, della pittura e della miniatura medievale con approccio filologico e taglio interdisciplinare. Ha ideato e curato la mostra, con relativo catalogo, Arnolfo di Cambio. Alle origini del Rinascimento fiorentino, (Firenze, Museo dell’Opera del Duomo) Firenze 2005, preceduta e seguita dalla presentazione di temi arnolfiani in numerosi convegni scientifici internazionali. Ha trattato argomenti di scultura nei saggi dei cataloghi di mostre organizzate nei Musei fiorentini (2000, 2008, 2014, 2015) ed è stata co-curatore della mostra Bagliori dorati, Firenze, Galleria degli Uffizi, 2012.
Nell’ambito della pittura e della miniatura ha condotto studi di carattere monografico e interpretativo (Maso di Banco, La cappella di San Silvestro, Electa, Milano 1998,Pistoia. Un’officina di libri in Toscana, Firenze 2011), focalizzando poi l’attenzione su cicli pittorici medievali di destinazione civica e di contenuto profano (Percorrendo giardini di virtù, Todi 2005; Dante, non-Dante, in “Paragone” 2014).
Ha diretto il progetto (PRIN 2008) “Testi e contesti. Arti e tecniche a confronto tra Umbria e Marche (XI-XIII secolo)” e curato gli atti del convegno Umbria e Marche in età romanica, Todi 2013.