DANTE E LA SCIENZA

 

Dante e la scienza

Ottobre-Dicembre 2015

Ciclo di incontri dedicato agli studenti liceali e al pubblico.

 Negli incontri con gli studenti verranno presentati e commentati passi significativi degli autori considerati assieme a Dante, con interventi musicali.

Gli incontri avranno luogo il giovedì e si svolgeranno nella Sala delle Adunanze dell’Accademia delle Arti del Disegno (via Orsanmichele, 4) e nell’Aula Magna del Liceo Classico ‘Galileo’ (via Martelli, 9)

 

 

Accademia delle Arti del Disegno

Dante poeta della scienza

 Saluto di apertura dal Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno, Luigi Zangheri

 

Edoardo Boncinelli, Dante e la scienza                                                                 

29 ottobre, ore 17.30 – Accademia delle Arti del Disegno

 

Pietro Greco, Dante, la cosmologia e la democrazia della conoscenza    

5 novembre, ore 16.30 – Accademia delle Arti del Disegno

 

Riccardo Pratesi, Universo dantesco e universo galileiano                           

12 novembre, ore  15.30 – Liceo Galileo

 

Francesco Palla, “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Cosmologia moderna e rappresentazione del mondo   

26 novembre, ore 17,30 – Accademia delle Arti del Disegno

 

«L’opera letteraria come mappa del mondo dello scibile», da Dante ad oggi

 Gaspare Polizzi, Dante e Leopardi  poeti cosmici                                    

10 dicembre, Liceo ‘Galileo’, ore 15.30

 

Dario Pisano, Dante nel Pascoli cosmico                                                   

17 dicembre, Liceo ‘’Galileo’, ore 15.30

 

Giovedì  17 dicembre

Liceo Galileo – ore 11.00- 13.30

Proiezione del video “Dante fra Simbolismo e Liberty” di Antonio Frintino e Riccardo Vallecchi, con commento critico di Carlo Cresti

Antonio Frintino,  “Divina Commedia novamente illustrata”. La fortuna di una celebre collezione d’arte (Risaliti-Valiani, Pistoia)

Ettore Chiummo: Dante Affascina L’Immaginifico

Pietro Vanni: Dante philosophical poet.

Commenti al video

Giovedì  17 dicembre  

Accademia delle Arti del Disegno – ore 17.30

 

Proiezione del video “Dante fra Simbolismo e Liberty” di Antonio Frintino e Riccardo Vallecchi, con commento critico di Carlo Cresti

Antonio Frintino, “Divina Commedia novamente illustrata”. La fortuna di una celebre collezione d’arte (Risaliti-Valiani, Pistoia)

 

 

Quest’anno si celebrano i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri. Dante  è considerato, a ragione, uno dei più grandi compositori in versi nella storia della letteratura di ogni tempo: il Sommo Poeta. Ma, come ha più volte sottolineato Patrick Boyde, professore del John’s College di Cambridge, Dante è il “poeta della scienza”. Dante, infatti, è riuscito a porre in versi, nella Commedia, tutta la conoscenza scientifica del suo tempo. Diventando, per questo, uno dei padri della comunicazione pubblica della scienza.

L’Accademia delle Arti del Disegno, la “Biblioteca Filosofica”, l’INAF–Osservatorio Astrofisico di Arcetri, il Liceo Classico ‘Galileo’ di Firenze e la Società Dante Alighieri presentano il ciclo di incontri “Dante e la scienza” (Ottobre-Dicembre 2015).

Il ciclo è dedicato agli studenti liceali e al pubblico ed è suddiviso in due parti.

 

Dante poeta della scienza e «L’opera letteraria come mappa del mondo dello scibile», da Dante ad oggi.

 

Gli incontri avranno luogo il giovedì e si svolgeranno nella Sala delle Adunanze dell’Accademia delle Arti del Disegno (via Orsanmichele, 4) e nell’Aula Magna del Liceo Classico ‘Galileo’ (via Martelli, 9).

La prima parte sarà inaugurata dalla lectio di Edoardo Boncinelli Dante e la scienza (29 ottobre, Accademia ore 17.30) e seguita dalla conferenza di Pietro Greco Dante, la cosmologia e la democrazia della conoscenza (5 novembre, Accademia, ore 16.30) e dalla lettura e recitazione di Riccardo Pratesi Universo dantesco e universo galileiano (12 novembre, Liceo ‘Galileo’, ore  15,30).

La seconda parte sarà inaugurata dalla lectio di Francesco Palla “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Cosmologia moderna e rappresentazione del mondo (26 novembre, Accademia ore 17.30) e seguita dalle letture di Gaspare Polizzi Dante e Leopardi poeti cosmici (10 dicembre, Liceo ‘Galileo’, ore 15.30) e di Dario Pisano Dante nel Pascoli cosmico (17 dicembre, Liceo ‘’Galileo’, ore 15.30). Negli incontri con gli studenti verranno presentati e commentati passi significativi degli autori considerati assieme a Dante, con interventi musicali.

Il 17 dicembre è previsto una doppio evento: la mattina al Liceo ‘Galileo’ (ore 11.00 – 13.30) sarà proiettato il video Dante fra Simbolismo e Liberty di Antonio Frintino e Riccardo Vallecchi, con commento critico di Carlo Cresti, seguito dalla relazione di Frintino “Divina Commedia novamente illustrata”. La fortuna di una celebre collezione d’arte (Risaliti-Valiani, Pistoia). Seguiranno gli interventi di due ex-studenti del ‘Galileo’ su echi danteschi in Salvator D’Alì e in Thomas Stearns Eliot: Ettore Chiummo, Dante Affascina L’ Immaginifico e Pietro Vanni, Dante philosophical poet.

Sempre al ‘Galileo’ nel pomeriggio (ore 15.30) si terra la lettura di Dario Pisano, mentre alle 17.30 all’Accademia delle Arti del Disegno sarà replicata la proiezione del video, seguita dalla relazione di Antonio Frintino  “Divina Commedia novamente illustrata”. La fortuna di una celebre collezione d’arte (Risaliti-Valiani, Pistoia) e da commenti di illustri artisti e studiosi dell’Accademia delle Arti del Disegno.

Oltre a celebrare il  “sommo poeta”  illustrando la profonda influenza che la sua opera ha avuto nella diffusione della conoscenza, il ciclo intende contribuire a introdurre alla consapevolezza della potente comunicazione fra poesia, arte e scienza.

 

d7255e07-05ff-4695-8ba5-c5c5aeaf8513